Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

Tematiche generali

La sezione riguarda gli aspetti del contratto pubblico di carattere generale, quindi comuni: sia all’appalto, sia alla concessione; sia ai settori ordinari, sia a quelli speciali; sia ai lavori, sia a servizi e forniture.

Incentivo e affidamento diretto

23 Novembre 2021
“L’erogazione di incentivi tecnici è strettamente connessa all’effettivo svolgimento di attività intrinsecamente correlate alla predisposizione ed attuazione degli strumenti normativi previsti per lo svolgimento di una gara pubblica necessariamente caratterizzata dall’espletamento di una procedura comparativa”. Bene così, per carità! Ma non prendiamoci in giro! L’affidamento diretto con richiesta di preventivi, di default senza auto-vincolo all’invito, non ha nulla di “procedura comparativa”. È solo un’attività istruttoria del RUP che accerta la miglior convenienza possibile, senza nessun vincolo alla finalizzazione dell’affidamento. Infatti, …

Mancata esecuzione dell’appalto a seguito del sopravvenire dell’interdittiva antimafia

22 Novembre 2021
È legittimo l’incameramento della cauzione? Anche nel webinar sull’art. 80 del D.Lgs. 50/2016.

Diniego dell’autorizzazione al subappalto: i due orientamenti sulla questione della giurisdizione

22 Novembre 2021
Ciò che è determinante è che il diniego è stato fondato esclusivamente sulla pedissequa applicazione di una norma (non più in vigore al momento dell’adozione del provvedimento impugnato) destinata a disciplinare il rapporto obbligatorio intercorrente tra stazione appaltante e appaltatore e la sua esecuzione, escludendo ogni esercizio di potere pubblico.

Il rapporto tra il ricorso principale ed il ricorso incidentale escludente

20 Novembre 2021
Il principio.

FOCUS Il decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, 10 novembre 2016, n. 248 (c.d. “decreto Delrio”) e il subappalto delle SIOS dal 1° novembre 2021

20 Novembre 2021
QUESITO: «Che ne è ora del non formalmente abrogato art. 1, comma 2? In particolare, che ne è del seguente contenuto: “Ai sensi dell'articolo 89, comma 11, del Codice il presente decreto individua, in particolare, le opere (…), qualora il loro valore superi il dieci per cento dell'importo totale dei lavori», «per le quali, ai sensi dell'articolo 105, comma 5 del Codice, l'eventuale subappalto non può superare il trenta per cento (…). Il limite di cui al presente comma non è computato ai fini del raggiungimento del limite di cui all'articolo 105, comma 2 del Codice”?» Niente di più pacifico! Anche nel webinar sulla qualificazione nei lavori pubblici dopo il nuovo su

FOCUS Affidamento diretto (fuori del MEPA) e questione dell’obbligo o meno del ricorso alla piattaforma telematica

19 Novembre 2021
QUESITO: «Nell’affidamento diretto con richiesta di preventivi è obbligatorio il ricorso alla piattaforma telematica o basta il ricorso a una semplice mail?» Anche nel webinar sulle acquisizioni vincolate e sotto soglia comunitaria.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: l’attribuzione del punteggio massimo

19 Novembre 2021
Sussiste un obbligo in tal senso da parte della commissione giudicatrice?

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: le censure volte a contestare il procedimento di nomina della commissione giudicatrice

19 Novembre 2021
Sono ammissibili anche quando non sia stato dimostrato che la procedura, ove governata da una commissione in differente composizione, avrebbe avuto un esito diverso?

Il gravato provvedimento di esclusione che risulta legittimamente emesso

19 Novembre 2021
Non assume rilevanza, in contrario, la sopravvenuta ordinanza cautelare con cui il T.A.R. ha sospeso l’efficacia del provvedimento d’iscrizione nel casellario (art. 80, comma 1, lett. g), del codice). Anche nel webinar sull’art. 80 del codice.

Responsabilità precontrattuale e giurisdizione

19 Novembre 2021
Nella parte in cui è richiesta la condanna del Comune al risarcimento del danno per responsabilità precontrattuale, la definizione della lite va devoluta alla cognizione del giudice ordinario.

È al “momento della ricezione delle offerte” che la stazione appaltante notifica a ciascun concorrente il “corretto recepimento” dell’offerta

19 Novembre 2021
Ciò è in linea con il principio generale secondo cui sono irregolari le offerte “ricevute in ritardo” rispetto ai termini indicati nel bando. Neppure il breve lasso di tempo intercorso fra la richiesta di sottomissione dell’offerta e il completamento dell’operazione – ventuno secondi – appare sintomatico di malfunzionamenti. Il webinar sul regolamento sulla digitalizzazione delle gare.

Le consolidate regole sulle valutazioni discrezionali

18 Novembre 2021
Sull’offerta tecnica e sull’anomalia.

L'ordinamento riconosce la possibilità di graduare l'efficacia delle decisioni di annullamento di un atto amministrativo

18 Novembre 2021
I principi.

FREE Annotazione nel casellario informatico dell’ANAC

La valutazione operata dalla stazione appaltante circa la portata fuorviante della documentazione presentata.

FREE Il metodo di gara, il criterio di aggiudicazione e la valutazione dell’anomalia

Le relative clausole non sono immediatamente escludenti.

FREE Il giudizio sui gravi illeciti professionali è espressione di ampia discrezionalità da parte dell’Amministrazione

La categoria dell’illecito professionale è aperta e astratta: la comminatoria dell’esclusione deve essere rigorosamente ancorata ad una motivazione congrua e ragionevole (principi consolidati).

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: consorziata esecutrice, designata da consorzio stabile, che perde l’idoneità morale

17 Novembre 2021
Non si applica il combinato disposto dei commi 7-bis, 17, 18, 19 e 19-ter dell’art. 48 del D.Lgs. 50/2016 ai sensi dell’ultima “plenaria”: ma la “plenaria” è stata nuovamente investita della questione. Ma nella fattispecie il problema si complica perché l’esecutrice ha contribuito alla formulazione dell’offerta tecnica.

L’art. 103, comma 2, del d.l. 17 marzo 2020, n. 18 (convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27), nel testo vigente tra il 19 maggio 2020 e il 3 dicembre 2020

17 Novembre 2021
Esso «ha previsto che “Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati … in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza”»: il quadro riepilogativo.

Costo della manodopera offerto, inferiore a quello stimato dalla stazione appaltante

17 Novembre 2021
E allora? Viene «fatta salva la sola ipotesi (…) in cui il disciplinare di gara abbia espressamente definito come non suscettibile di ribasso il costo della manodopera» (tesi insostenibile).

La lesività immediata del bando: quando non sussiste

17 Novembre 2021
Una “impossibilità” di partecipazione sulla base di considerazioni soggettive della società ricorrente, che sovrappone la mancata convenienza economica (o quella da essa ritenuta tale), in quanto gestore uscente, alla impossibilità di partecipazione. L’alea del contratto inteso come rischio di impresa, connaturato a qualsiasi procedura ad evidenza pubblica.

“Presa visione”: una "new entry" assoluta

16 Novembre 2021
Il disciplinare di gara prevede che, in caso di raggruppamenti di imprese, ancorché non ancora costituiti, il sopralluogo possa essere svolto da un solo incaricato, purché munito della delega degli altri operatori. Ebbene, «non poteva escludersi la validità di una delega anche orale»! No comment!

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: il “rating” con carattere premiale (2)

16 Novembre 2021
“L’ATI aggiudicataria ha ottenuto sia i cinque punti del rating di legalità sia gli otto punti per le due certificazioni sopra indicate, nonostante soltanto la mandante abbia la titolarità del rating e delle certificazioni. Giusto così!” No comment! Non ne parleremo nel webinar sull’offerta economicamente più vantaggiosa.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: il “rating” con carattere premiale (1)

16 Novembre 2021
Il possesso di indicate certificazioni di qualità, per un totale di otto punti, può assurgere a misura compensativa del rating di legalità, per cui è previsto il massimo di cinque punti! No comment! Non ne parleremo nel webinar sull’offerta economicamente più vantaggiosa.

Attivazione del soccorso istruttorio: quando è inammissibile

16 Novembre 2021
La «finalità del soccorso istruttorio è quella di consentire l’integrazione della documentazione amministrativa già prodotta al fine della partecipazione alla gara, ma ritenuta dalla stazione appaltante incompleta o irregolare sotto un profilo formale e non anche di consentire all’offerente di completare l’offerta in data successiva a quella di scadenza del termine di presentazione delle offerte».

FOCUS Cause di incapacità a contrattare con la p.A.

16 Novembre 2021
IL D.L. 21 ottobre 2021, n. 146, e la circolare dell’Ispettorato nazionale del lavoro. Anche nel webinar sull’art. 80 del D.Lgs. 50/2016.

Il termine per l’impugnazione

16 Novembre 2021
Dopo la “plenaria”.

Una fattispecie di sussistenza della lett. c-bis) del comma 5 dell’art. 80 del codice

15 Novembre 2021
Le dichiarazioni rese erano idonee a incidere sulle decisioni della commissione di gara, sia in relazione all’ammissione della società (in quanto involgenti la prova della sussistenza di un requisito di qualificazione tecnico-professionale), sia in ordine alla selezione del contraente (avendo influito sul quantum di punteggio attribuito all’offerta tecnica). Anche nel webinar sull’art. 80 del D.Lgs. 50/2016.

L’art. 1, comma 53, della L. 6 novembre 2012, n. 190 (“white list”)

15 Novembre 2021
Nulla la clausola che impone l’iscrizione in sede di gara, al di fuori dei tassativi casi previsti. E non scatta neppure una falsa dichiarazione.

Il bando che rechi una clausola impeditiva della partecipazione

15 Novembre 2021
Può essere impugnato senza che sia necessario gravare la successiva aggiudicazione (principio consolidato).

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: il sorteggio “discrezionale” in caso di parità

15 Novembre 2021
Una tesi più unica che rara e comunque non in linea con un più consolidato orientamento.

La verifica finale del possesso dei prescritti requisiti

15 Novembre 2021
Non da parte della commissione di gara, ma da parte della stazione appaltante (fatta salva, in via eccezionale, l’applicazione dell’art. 85, comma 5, del D.Lgs. 50/2016).

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: l’incompetenza ad escludere della commissione giudicatrice

15 Novembre 2021
Vedi principio consolidato. Anche nel webinar sull’offerta economicamente più vantaggiosa.

Verifica dell’anomalia

15 Novembre 2021
Consentite giustificazioni sopravvenute e compensazioni tra sottostime e sovrastime (principio consolidato).

L’interesse a ricorrere della terza classificata

15 Novembre 2021
I presupposti.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: la motivazione delle valutazioni con il ll “confronto a coppie”

15 Novembre 2021
Il principio del tutto prevalente. Anche nel webinar sull’offerta economicamente più vantaggiosa.

Il DURC rilasciato dall’ente previdenziale, risultato regolare (cioè senza rilievi o segnalazioni)

15 Novembre 2021
La stazione appaltante è tenuta a una qualche verifica, visto che segnalazioni in senso contrario a quanto ivi certificato sono pervenute da terzi interessati all’esclusione dell’operatore della procedura di gara? Anche nel webinar sull’art. 80 del codice.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: l’illeggibilità della c.d. “offerta muta”, e cioè dell’elencazione dei prodotti offerti senza l’indicazione dei correlativi valori economici

13 Novembre 2021
Nessun soccorso istruttorio, ovviamente.

La cristallizzazione della posizione procedimentale del concorrente alla data di verifica del possesso dei requisiti?

12 Novembre 2021
Il principio non sussiste.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: la consolidazione della graduatoria

12 Novembre 2021
Sempre più prevalente l’orientamento che vuole l’art. 95, comma 15, da applicarsi – certamente ad aggiudicazione assunta – non solo con il prezzo più basso con «esclusione automatica», ma anche con il «miglior rapporto qualità/prezzo». Basta già, a far scattare il problema, la formula per il prezzo: Ci = Ra/Rmax.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: il momento di nomina della commissione giudicatrice

12 Novembre 2021
È deducibile che la nomina debba avvenire prima della apertura delle buste?

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: il libro matricola dell'impresa (l.u.l.)

12 Novembre 2021
Che cosa comporta la mancata allegazione all’offerta tecnica del libro unico del lavoro? Si può dare il soccorso istruttorio?

Ministero della cultura

12 Novembre 2021
Regolamento recante norme e criteri per la ripartizione degli incentivi di cui all'articolo 113 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50.

La disapplicazione e lo scarico delle responsabilità sul RUP

12 Novembre 2021
La legge nazionale in contrasto con una norma europea dotata di efficacia diretta non può essere applicata non solo dal giudice, ma neanche dalla pubblica Amministrazione. È quello che ci ricordano, senza che si affermi nulla di nuovo, le due “plenarie” sulle concessioni demaniali. Il principio codicistico, allora, che «non può essere affidata a terzi l'integrale esecuzione delle prestazioni o lavorazioni oggetto del contratto di appalto, nonché la prevalente esecuzione delle lavorazioni relative al complesso delle categorie prevalenti e dei contratti ad alta intensità di manodopera»? «Se vogliamo che tutto rimanga com’è, bisogna che tutto cambi!»

Il rapporto di priorità logica tra ricorso principale e ricorso incidentale

11 Novembre 2021
Deve essere rivisto rispetto a quanto ritenuto dalla giurisprudenza sinora prevalente, nel senso che il ricorso principale deve essere esaminato per primo, potendo la sua eventuale infondatezza determinare l’improcedibilità del ricorso incidentale.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: il “confronto a coppie” e la motivazione

11 Novembre 2021
L’adozione del metodo non reca ex se motivazione al punteggio dato (principio prevalente). Anche nel webinar sull’offerta economicamente più vantaggiosa.

Consorziata esecutrice senza regolarità contributiva

11 Novembre 2021
La stazione appaltante avrebbe dovuto consentire al consorzio di sostituire la consorziata morosa con altra solvibile? Una questione in evoluzione.

Regolarità contributiva

11 Novembre 2021
Non sono consentite regolarizzazioni postume di posizioni previdenziali. Anche nel webinar sull’art. 80 del D.Lgs. 50/2016.

Verifica della regolarità contributiva

09 Novembre 2021
Modalità di gestione delle deleghe da parte del responsabile della Stazione Appaltante/Amministrazione procedente ai fini della richiesta d’ufficio del Durc On Line. Anche nel webinar sull’art. 80 del D.Lgs. 50/2016.

Nel mentre Draghi “mappa” e rinvia, il Consiglio di Stato taglia corto

09 Novembre 2021
L’Adunanza Plenaria pone lo “stop” definitivo alla proroga delle concessioni demaniali marittime (o balneari che dir si voglia). Non si potrà più andare oltre il 31 dicembre 2023. L’art. 1, comma 683, della L. n. 145 del 2018 e l’art. 182, comma 2, del D.L. n. 34 del 2020 sono come “il due di coppe quando comanda bastoni”. Il redde rationem arriva sempre e questo vale anche per il sistema degli appalti pubblici.

Ancora un’interpretazione sostanzialista sulle figure per le quali rilevano i reati di cui al comma 1 dell’art. 80 del codice

09 Novembre 2021
L’orientamento, che si condivide, era stato inaugurato da un Consiglio di Stato del 2018. Anche nel webinar sull’art. 80 del D.Lgs. 50/2016.

Pagina 2 di 208

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.