Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

Tematiche generali

La sezione riguarda gli aspetti del contratto pubblico di carattere generale, quindi comuni: sia all’appalto, sia alla concessione; sia ai settori ordinari, sia a quelli speciali; sia ai lavori, sia a servizi e forniture.

La natura esemplificativa delle ipotesi contemplate dall’art. 80, comma 5, lett c), del D.Lgs. 50/2016

28 Ottobre 2021
Il principio generale per cui la stazione appaltante ben può valutare, per mezzo di un giudizio discrezionale ed autonomo, l’affidabilità degli offerenti in qualsiasi fase della procedura, a prescindere dall’eventuale pendenza di un giudizio al riguardo.

Annullamento dell’aggiudicazione ed esclusione disposti per la mancata allegazione di documentazione necessaria ai fini di validare l’aggiudicazione stessa, per procedere alla stipula del contratto

27 Ottobre 2021
Il provvedimento di decadenza dell’aggiudicatario è stato adottato dalla stazione appaltante per l’impossibilità di addivenire alla stipula e dalla caducazione dell’aggiudicazione è scaturita l’azione risarcitoria per i danni sofferti per il mancato esito fisiologico della procedura. Sussiste la giurisdizione amministrativa esclusiva, che include la controversia risarcitoria, pur se autonomamente instaurata da parte della stazione appaltante. Va quindi confermato il rigetto dell’eccezione di difetto di giurisdizione.

Alle Sezioni Unite della Corte di Cassazione il conflitto negativo di giurisdizione

27 Ottobre 2021
La vicenda non involge l’esercizio della potestà di autotutela della p.A. né ha ad oggetto un provvedimento amministrativo, riguardando di contro il rapporto paritetico tra le parti a valle dell’aggiudicazione e, nello specifico, il contratto perfezionato, risolto per mancata accettazione della consegna dei lavori, e del quale la ricorrente prospetta la nullità.

L’autotutela dopo l’aggiudicazione

27 Ottobre 2021
Le condizioni di legittimazione.

Requisiti di partecipazione e requisiti di esecuzione

27 Ottobre 2021
Il principio.

L’offerta risultava sottoscritta digitalmente solo dall’impresa mandataria ma non anche dalla mandante e il raggruppamento non era ancora costituito

27 Ottobre 2021
L’orientamento per il quale si va a casa.

L’istanza di accesso deve essere “super dettagliata”?

27 Ottobre 2021
Che l’istanza di accesso con la quale l’operatore economico, che abbia preso parte ad una procedura di gara non risultandone aggiudicatario, domandi l’ostensione degli atti della procedura debba contenere la dettagliata elencazione degli atti d’interesse, e dell’interesse stesso sotteso alla richiesta, va escluso sulla base di una serie di considerazioni.

Il termine per l’impugnazione

27 Ottobre 2021
Il principio in base al quale esso non coincide con la materiale conoscenza del provvedimento lesivo, ma con l’acquisizione dei dati necessari ad individuarne i profili di illegittimità posti successivamente ad oggetto dei motivi di ricorso: acquisizione alla cui realizzazione l’ordinamento predispone una serie variegata di strumenti, la cui concreta operatività è in diversa forma e misura affidata all’iniziativa della stazione appaltante ed alla diligenza del concorrente.

L'interdittiva antimafia

26 Ottobre 2021
È costituzionalmente e comunitariamente compatibile e non vìola norme internazionali pattizie.

Questioni processuali

25 Ottobre 2021
Rimessione alla “plenaria”.

Le fondazioni bancarie

25 Ottobre 2021
Di regola non sono organismi di diritto pubblico.

Mancata stipulazione del contratto per inerzia dell’Amministrazione

23 Ottobre 2021
È attivabile il ricorso avverso il silenzio.

L’avvalimento nella procedura negoziata di cui all’art. 1, comma 2, lett. b), del decreto “semplificazioni”?

23 Ottobre 2021
Eccerto! Anche nel webinar sulle acquisizioni sotto soglia comunitaria.

Sottoscrizione dell’offerta economica: carenza

22 Ottobre 2021
Sanabile (per l’ANAC).

Bando di gara: pubblicità in ambito nazionale

22 Ottobre 2021
Regione Sicilia: pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

L’art. 192, comma 2, del D.Lgs. 50/2016 e l'art. 34

22 Ottobre 2021
1. Il principio della libera organizzazione della prestazione dei servizi per uno Stato membro e la dimostrazione dei vantaggi per la collettività. 2. L’inappplicabilità all’in house dei CAM (criteri ambientali minimi), che comunque non corrispondono a un principio di diritto comunitario.

Anticipazione del prezzo

22 Ottobre 2021
Il 20% obbligatorio, il 30% facoltativo?

Offerta inviata via pec

21 Ottobre 2021
La stazione appaltante, «“accertato dal gestore che il sistema aveva funzionato correttamente”, ha disposto l’esclusione della ricorrente dalla gara “a tutela del principio di segretezza dell’offerta economica” essendo pervenuta alla PEC dell’Ente la comunicazione (…) “problemi al portale, invio offerta qui” con allegato il documento di sintesi generato a sistema». Esclusione legittima, ovviamente.

Computo del termine decadenziale per l’impugnazione dell’aggiudicazione

21 Ottobre 2021
Non può essere indifferente l’atteggiamento dell’operatore economico interessato e, dunque, la sua maggiore o minore prontezza nell’esercizio dell’accesso agli atti.

Anomalia dell’offerta

21 Ottobre 2021
Giustificativi resi soltanto in sede giudiziaria.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: tutto “on/off”

20 Ottobre 2021
Le direttive normative non implicano la radicale illegittimità della scelta del metodo on/off, ove si riscontri che gli elementi selezionati come criteri di aggiudicazione corrispondono a profili dell’offerta tecnica direttamente collegati all’oggetto dell’appalto.

FOCUS FREE Affidamento diretto: “puro”, “impuro”, “mediato”, “temperato”, etc., etc.

Indichiamo l’approccio ordinato alle procedure negoziate sotto soglia comunitaria. La questione è anzitutto di sostanza, e poi di terminologia. Ma l’uso di una terminologia errata (o confusionaria o incomprensibile o equivoca o meramente inventiva) non può cambiare la sostanza, in un necessario approccio pragmatico alla materia da parte del RUP.

La cristallizzazione della soglia di anomalia con l'esclusione automatica

18 Ottobre 2021
Si ha con la definitiva aggiudicazione (principio del tutto prevalente).

Meglio tardi che mai: la “plenaria” in realtà, in una sentenza che non ci era per niente piaciuta, sta facendo disapplicare materialmente il codice dei contratti

19 Ottobre 2021
Ci si accorge ora che il primo correttivo al codice, all’48 del D.Lgs. 50/2016, aveva «aggiunto il comma 19-ter) del seguente tenore: “Le previsioni di cui ai commi 17, 18 e 19 trovano applicazione anche laddove le modifiche soggettive ivi contemplate si verifichino in fase di gara”». Peraltro la “plenaria” di maggio 2021 non ha tenuto per nulla conto della tutela dell’affidamento dell’operatore economico “principale”, in analogia a quanto la C.G.U.E. ha stabilito per il caso dell’avvalimento. Anche nel webinar sull’art. 80 del codice.

La risoluzione contrattuale di tre anni prima (con riferimento alla data di determinazione dell’Amministrazione)

18 Ottobre 2021
Non può essere considerata rilevante (principio prevalente e comunque conforme alle direttive comunitarie). Anche nel webinar sull’art. 80 del codice.

L’ANAC sanziona e il T.A.R. del Lazio annulla

18 Ottobre 2021
Le solite cose.

FREE ANAC: appalti

Obbligo di rispetto del principio di rotazione (le solite cose).

Indicazione in sede di offerta dei costi della manodopera

16 Ottobre 2021
Deve intendersi come riferito anche ai costi legati al personale impiegato dall’eventuale azienda subappaltatrice?

DOTTRINA

15 Ottobre 2021
L’avvalimento.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: la tracciabilità del percorso motivazionale

15 Ottobre 2021
La tecnica della dettagliatezza (principio consolidato). Anche nel webinar sull’offerta economicamente più vantaggiosa.

L’errore ostativo

15 Ottobre 2021
Correttamente la stazione appaltante ha ritenuto l’offerta economica della ricorrente non determinata (l’importo indicato come complessivo triennale è stato sconfessato dalla concorrente stessa) e non determinabile, in quanto la ricostruzione offerta ex post non è risultata puntualmente riconciliabile con dati a priori evincibili dai documenti prodotti in gara.

La tardiva apposizione della firma digitale del garante sul documento elettronico contenente la copia informatica della polizza fideiussoria

15 Ottobre 2021
Esclusione legittima, pur a seguito di attivazione del soccorso istruttorio.

Sull’Amministrazione un onere di verifica documentale da espletarsi soltanto ad aggiudicazione avvenuta

15 Ottobre 2021
Le dichiarazioni degli operatori economici contenute nella domanda di partecipazione alla gara e nel DGUE costituiscono prova documentale sufficiente circa il possesso dei requisiti dichiarati.

Aggiudicazione definitiva che non può diventare efficace

14 Ottobre 2021
Si ribadisce che «l’aggiudicazione diventa efficace dopo la verifica del possesso dei prescritti requisiti per cui il controllo degli stessi è presupposto per l’efficacia dell’aggiudicazione, di talché “il manifestarsi di una causa di esclusione prima della stipula del contratto determina l’impossibilità di dotare di efficacia l’aggiudicazione, con conseguente impossibilità di stipulare il contratto per fatto imputabile all’operatore economico”» (principio pacifico).

Il provvedimento di esclusione, derivante dal procedimento di verifica effettuato dalla stazione appaltante a seguito del pronunciamento di primo grado

14 Ottobre 2021
L’appello non è improcedibile.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: l’accesso all’offerta tecnica

14 Ottobre 2021
I principi.

La Repubblica italiana è venuta meno agli obblighi ad essa incombenti in forza degli articoli da 3 a 5 e 10 della direttiva 91/271/CEE del Consiglio, del 21 maggio 1991, concernente il trattamento delle acque reflue urbane

13 Ottobre 2021
«Inadempimento di uno Stato – Articolo 258 TFUE – Direttiva 91/271/CEE – Raccolta e trattamento delle acque reflue urbane – Articoli da 3 a 5 e 10 – Assenza di reti fognarie per le acque urbane in taluni agglomerati – Assenza di trattamento secondario o di trattamento equivalente delle acque reflue urbane in taluni agglomerati – Costruzione e gestione degli impianti di trattamento – Controllo degli scarichi provenienti da siffatti impianti – Aree sensibili – Trattamento più spinto delle acque reflue».

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: la verbalizzazione unica

12 Ottobre 2021
Può essere redatto un solo verbale, anche al termine di quattordici sedute riservate (principio consolidato).

Gravi illeciti professionali

12 Ottobre 2021
La rilevanza della discrezionalità.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: il punteggio massimo attribuibile

12 Ottobre 2021
Nessuna norma di carattere generale impone alle stazioni appaltanti di attribuire alla migliore offerta tecnica in gara il punteggio massimo previsto (principio pacifico).

I compiti del RUP e una pronuncia in controtendenza (non afferente neppure ad appalto di un ente locale)

12 Ottobre 2021
L’elencazione di cui all’art. 31 del D.Lgs. 50/2016 non include la competenza a provvedere sulle ammissioni e sulle esclusioni dei concorrenti, la quale pertanto spetta al R.U.P. nella misura in cui sussista un’espressa attribuzione in tal senso ad opera della legge di gara.

FOCUS L’art. 35-bis del D.Lgs. 159/2011 (codice antimafia)

12 Ottobre 2021
L’adozione nei confronti di un’impresa già interdetta, e come tale priva del requisito di cui all’art. 80, comma 2, del D.Lgs. 50/2016, della misura di prevenzione patrimoniale del sequestro o della confisca può costituire una sanatoria dei rapporti pregressi? Anche nel webinar sull’art. 80 del codice.

L’ordine secondo cui devono essere esaminati il ricorso principale e quello incidentale

12 Ottobre 2021
Trova tutela non solo l'interesse legittimo “finale” ad ottenere l'aggiudicazione dell'appalto, ma anche l'interesse legittimo “strumentale” alla partecipazione ad un eventuale procedimento di gara rinnovato.

FOCUS Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: documento richiesto dalla disciplina di gara con finalità premiale

12 Ottobre 2021
E se un operatore economico ti presenta un documento (nella fattispecie un contratto di locazione) non regolarmente autenticato ai sensi del d.P.R. 445/2000, gli si dà punteggio? Gli può essere concesso il soccorso istruttorio? Lo stesso caso si presenta anche quando viene prodotta una procura speciale meramente autocertificata conforme all’originale. Contra, altra linea interpretativa.

E che dirà il "decreto Brunetta” su questo punto? Speriamo bene! Prima o poi ne vedremo la pubblicazione in Gazzetta.

11 Ottobre 2021
Si ribadisce che la «modalità telematica, (…), come noto: “consente di tracciare in maniera incontrovertibile i flussi di dati tra i singoli operatori partecipanti, garantendo un’immediata e diretta verifica della data di confezionamento dei documenti trasmessi, della loro acquisizione e di ogni eventuale tentativo di modifica” (Cons. Stato, n. 627/2021, cit.)».

La cristallizzazione della soglia di esclusione automatica

11 Ottobre 2021
Ma, anche se c’è stata l’aggiudicazione definitiva, non si cristallizza un bel niente se c’è stata illegittimità nel procedimento di calcolo.

FOCUS Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: la formula da applicarsi per l’offerta economica quale prevista dalla disciplina di gara, ma in contrasto con la piattaforma

11 Ottobre 2021
Il concetto di “refuso” e il troppo disinvolto uso del medesimo. Quando l’uso della piattaforma veicola scelte sbagliate per la stazione appaltante. E il RUP non può lasciar passare una scelta errata della commissione giudicatrice solo perché operata da quest’ultima. Anche nel webinar sull’offerta economicamente più vantaggiosa.

La verifica di anomalia dell’offerta

11 Ottobre 2021
La valutazione in sé è priva di effetti immediatamente lesivi, non comportando in realtà neppure un effetto di arresto procedimentale.

Soccorso istruttorio: comunicazioni telematiche

09 Ottobre 2021
PEC o no?

Gara telematica: offerta incompleta

09 Ottobre 2021
Soccorso istruttorio: non è ammesso. Malfunzionamento del sistema: va dimostrato.

Pagina 4 di 208

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.