Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

Servizi e forniture

La sezione riguarda i settori d’affidamento, in appalto, di servizi (tranne i SERVIZI DI PROGETTAZIONE di lavori pubblici, che hanno una loro sezione) e forniture. Per i servizi che si affidano non in appalto ma  in concessione, la sezione di riferimento è quella della CONCESSIONE stessa, comune anche ai lavori.

Dopo l’indagine di mercato, cui partecipa un solo operatore economico, il ricorso al sistema-elenco

12 Novembre 2021
L’amministrazione aggiudicatrice, in ottemperanza a quanto indicato nell’avviso di indagine di mercato, ha in seguito deciso di effettuare la consultazione degli operatori presenti sul MEPA. Anche nel webinar sulle acquisizioni vincolate e sotto soglia comunitaria.

La “mappatura” (come per le concessioni balneari) dei servizi legali

09 Novembre 2021
«L’incarico conferito ad hoc costituisce invece un contratto d’opera professionale, consistendo nella trattazione della singola controversia o questione, ed è sottoposto al regime di cui all’articolo 17 (contratti esclusi)». Ormai questo è il principio che si è affermato in Italia. E si continua ad obliterare che le categorie del diritto civile non sono conferenti per l’approccio alla disciplina euro unitaria della materia. “Esclusi”, ma pur sempre appalti pubblici di servizi, con il corollario della necessaria applicazione dei principi fondamentali del Trattato. Ma tant’è!

L’avviso pubblico di manifestazione di interesse per il conferimento di “incarichi” di consulenza a titolo gratuito

09 Novembre 2021
Il fattivo e utile contributo alla “cosa pubblica”. L’interpretazione della normativa sull’equo compenso.

Modalità di affidamento dei servizi di vitto e sopravvitto degli istituti penitenziari

09 Novembre 2021
Occorre la chiara e completa indicazione del valore e dell’effettivo affidamento del servizio di sopravvitto, qualora, in base ad una propria scelta discrezionale, l’Amministrazione ritenga più efficiente affidare i due servizi con una gara unica.

L’avvalimento di garanzia e l’approccio “debole” alla nozione

08 Novembre 2021
È «riferito ai requisiti di capacità economica e finanziaria (di cui all’art. 83 del C.c.p.), in cui il prestito si sostanzia essenzialmente nell’impegno a garantire l’impresa ausiliata nei confronti della stazione appaltante tramite la messa a disposizione della solidità economica e finanziaria dell’impresa ausiliaria». E lì finisce?

L’eventuale aumento dei costi e/o dei prezzi in pendenza della gara

08 Novembre 2021
Non può in generale incidere sulla legittimità – o meno – dell’aggiudicazione, bensì eventualmente sulla successiva fase esecutiva.

L’attività di “call center” e l’applicazione della clausola sociale

08 Novembre 2021
L’interpretazione della clausola sociale sempre quella è, anche ai sensi dell’art. 1, comma 10, della L. 11/2016.

La duplice e distinta connotazione riconducibile alla nozione di “documentazione”

05 Novembre 2021
Può essere intesa in termini di “autodichiarazione” ovvero di “documento probatorio” in senso proprio. La possibilità di richiesta da parte della stazione appaltante di produrre a comprova del possesso del requisito dichiarato, nell’ambito delle verifiche funzionali all’efficacia dell’aggiudicazione di cui agli artt. 32, comma 7, e 85 ss. del D.Lgs. 50/2016, documentazione che non risulti esclusivamente formata dall’aggiudicatario medesimo.

Fatturato specifico minimo annuo nel settore di attività oggetto dell'appalto

05 Novembre 2021
La necessità di motivazione.

L’avvalimento della certificazione di qualità

04 Novembre 2021
Una linea interpretativa un po’ più soft …

Il ricorso alla c.d. "gara ponte" non è illegittimo per la circostanza che non sia espressamente previsto dalla normativa di riferimento

04 Novembre 2021
Comunque da preferire alla proroga sine die del servizio in favore dello stesso gestore.

Acquisizioni centralizzate

04 Novembre 2021
Quale il rapporto tra gara centralizzata di rilievo nazionale indetta ed espletata da Consip s.p.a. e la gara-ponte condotta dall’A.S.L? Anche nel webinar sulle acquisizioni centralizzate e su quelle sotto soglia comunitaria.

Ancora sui servizi “analoghi”

04 Novembre 2021
Non si intendono quelli “identici”.

I bandi-tipo dell’ANAC e la dichiarazione sull’accettazione incondizionata della disciplina di gara

04 Novembre 2021
La clausola: «accetta, senza condizione o riserva alcuna, tutte le norme e disposizioni contenute nella documentazione gara». È semplicemente inutiliter data. Nulla, qualora la mancata dichiarazione sia sanzionata con l’esclusione. Anche nel webinar sulla procedura aperta di servizi e forniture.

Il pur puntuale chiarimento che non modifica il bando

03 Novembre 2021
Fattispecie in materia di “individuazione”, da parte del RUP, dei servizi analoghi.

I servizi analoghi nel settore (fattispecie in materia di servizio idrico)

03 Novembre 2021
La richiesta formulata ai concorrenti risiede nella dimostrazione di una consolidata capacità tecnica nell’ambito dell’apertura e della lettura dei contatori dello specifico servizio idrico, piuttosto che in altri settori, per evidenti ragioni tecniche, atteso che l’idrico è sensibilmente diverso dagli altri servizi, soprattutto nell’attività di apertura dei vani dei contatori e di conseguente lettura.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: fornitura da riferire a tutti i presidi ospedalieri appartenenti all’A.S.S.T.

04 Novembre 2021
Ma un presidio ospedaliero non è stato contemplato in sede di offerta tecnica dell’aggiudicataria. Si configura un’offerta incompleta e come tala da escludere?

La quota di prodotti originaria dei Paesi terzi che supera la soglia del 50% sul valore totale

03 Novembre 2021
La stazione appaltante dispone di un potere discrezionale in merito all’ammissione o all’esclusione dell’offerta?

Servizio di ristorazione

03 Novembre 2021
L’imposizione in offerta di un preciso locale da utilizzare (eventualmente) come centro di cottura, già da subito autorizzato, allestito e operativo. Quid juris?

La verifica del rispetto dei minimi salariali retributivi

03 Novembre 2021
Rappresenta una species ed articolazione (sia pure parziale) del giudizio di anomalia dell’offerta economica “tout court” inteso.

L’art. 95, comma 10, del D.Lgs. 50/2016

03 Novembre 2021
Impone ai concorrenti di indicare nell’offerta economica solo i costi della manodopera «subordinata» e non anche dei lavoratori autonomi eventualmente utilizzati dall’appaltatore.

La mancata verifica dei costi della manodopera prima dell’aggiudicazione

02 Novembre 2021
Non si può riconnettere alcuna positiva rilevanza alla verifica postuma.

Gara a lotti e ricorso cumulativo inammissibile

01 Novembre 2021
«Nel caso di presentazione di offerte per più lotti l'impugnazione si propone con ricorso cumulativo solo se vengono dedotti identici motivi di ricorso avverso lo stesso atto» (fattispecie in cui la ricorrente contesta le differenti e successive fasi di scelta dell’impresa affidataria dei diversi lotti, con censure non identiche per tutti i lotti).

L’affidamento del servizio di pulizia di uffici comunali

29 Ottobre 2021
Comune obbligato a ricorrere ad un soggetto aggregatore? Anche nel webinar sul percorso ordinato per il RUP.

Avvalimento di garanzia, anzi no

29 Ottobre 2021
La nullità del contratto di avvalimento in realtà operativo, per indeterminatezza dell'oggetto (principio pacifico).

FREE Ministero del lavoro e delle politiche sociali (27 ottobre 2021)

Il Registro unico nazionale del terzo settore.

La sostituzione dell’ausiliaria

27 Ottobre 2021
L’art. 89, comma 3, del D.Lgs. 50/2016.

L’inapplicabilità dello "stand still" per gli affidamenti di servizi e forniture sotto soglia comunitaria

27 Ottobre 2021
L’art. 32, comma 10, lett. b), del D.Lgs. 50/2016, si applica anche se le procedure negoziate sono quelle c.d. “emergenziali” di cui al D.L. 76/2020?

FOCUS L’impresa inattiva e il contenuto della "lex specialis"

25 Ottobre 2021
Attenzione: altro è richiedere la mera iscrizione camerale, altro una specifica condizione esperienziale che presuppone il requisito dello svolgimento in concreto dell’attività aziendale.

Accordo quadro con base d’asta di partenza eccessivamente esigua

25 Ottobre 2021
«Lo schema previsto dalla lex specialis di gara è il seguente. A seguito della gara viene concluso l’accordo quadro con il primo classificato che svolgerà il servizio per il primo anno. A partire dal secondo anno verrà svolto un confronto concorrenziale tra i primi tre concorrenti risultati idonei con conseguente conclusione dell’accordo quadro con chi avrà offerto le condizioni migliori. In tali occasioni la stazione appaltante potrà rivedere, in aumento, l’importo della base d’asta». Ma è legittimo?

Raggruppamento temporaneo: quote di esecuzione

22 Ottobre 2021
Dichiarazione di impegno: soccorso istruttorio.

Il servizio “di natura intellettuale” in relazione all’art. 95, comma 10, del D.Lgs. 50/2016

22 Ottobre 2021
La sua individuazione alla luce della giurisprudenza.

I requisiti di qualificazione economico-finanziari

22 Ottobre 2021
La c.d. “clausola di salvaguardia”. Anche nel webinar sulla procedura aperta di servizi e forniture.

Clausola sociale

21 Ottobre 2021
È connotata da un necessario carattere di flessibilità (principio consolidato).

Il non comprovato avvalimento (ovviamente senza possibilità di soccorso istruttorio)

20 Ottobre 2021
L’appartenenza dell’ausiliaria e dell’ausiliata al medesimo gruppo societario, se può sanare la mancata previsione di un compenso in favore dell’ausiliaria, non è suscettibile di sanare il vizio concernente l’omessa indicazione dei mezzi e delle risorse messe a disposizione.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: il divieto elastico di commistione fra criteri soggettivi e criteri oggettivi

20 Ottobre 2021
La qualità dell’esecuzione di un appalto pubblico può dipendere in modo determinante dal valore professionale delle persone incaricate di eseguirlo, valore costituito dalla loro esperienza professionale e dalla loro formazione. E sempre la connessione con l’esecuzione dell’appalto è idonea a validare la richiesta di certificazioni con valenza premiale (purché con basso peso). Trattasi di principi consolidati.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: la valorizzazione degli aspetti sociali (il conseguimento di un più elevato livello di tutela dei lavoratori impiegati nell’esecuzione del contratto)

20 Ottobre 2021
L’indicazione di un determinato CCNL (o meglio l’impegno degli offerenti ad applicare un determinato contratto collettivo) non condiziona l’ammissione alla procedura di gara e può essere posto come criterio di valutazione. L’introduzione di ulteriori interessi (di natura sociale) accanto all’interesse specifico all’acquisto di beni e servizi si realizza mediante l’integrazione dei criteri di aggiudicazione. Anche nel webinar sull’affidamento dei servizi sociali.

Servizio di trasporto infermi in emergenza “118”: il contratto di avvalimento e la “forza maggiore”

20 Ottobre 2021
L’eccessiva ampiezza dell’articolo di contratto (intitolato “forza maggiore”), che riconduce, al verificarsi di ogni evento che le parti non siano in grado di prevedere con l’uso della normale diligenza, la facoltà delle stesse di sospendere l’esecuzione del servizi configura una facoltà di sospendere il prestito dei requisiti di capacità tecnico-professionale mancanti anche in occasione di quegli eventi in cui, al contrario, dovrebbe assicurarsi una straordinaria e più incisiva presenza sul territorio di mezzi di soccorso e personale qualificato per fronteggiarli? Anche nel webinar sull’affidamento dei servizi sociali.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: le varianti migliorative

20 Ottobre 2021
Laddove espressamente previste (fattispecie che, statisticamente parlando, non capita quasi mai), la disciplina di gara deve puntualmente fissare il perimetro entro il quale è ammesso di incidere, con l’offerta tecnica, sul progetto a base di gara.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: il soccorso sull’offerta tecnica

19 Ottobre 2021
La lex specialis stabiliva la sanzione dell’esclusione in caso di mancata allegazione “delle schede tecniche di prodotto, corredate da dichiarazione di conformità all’originale ai sensi del DPR 445/2000 sottoscritta con firma digitale”. La commissione giudicatrice disapplica la clausola e concede il soccorso (non istruttorio ma) procedimentale. Lettura che non fa una piega!

La richiesta di schede che dovevano “risultare da documentazione tecnica ufficiale del produttore”

19 Ottobre 2021
Non poteva precludere la possibilità di offrire (anche) prodotti specificamente configurati dal produttore. Corretta l’attribuzione del punteggio tecnico ad opera della commissione di gara.

L’indicazione dei costi della manodopera di cui all’art. 95, comma 10, del D.Lgs 50/2016

19 Ottobre 2021
L’onere di indicazione degli oneri della manodopera può ritenersi assolto con l’indicazione del costo standardizzato già riportato nelle tabelle ministeriali?

La difformità dell'offerta rispetto alle caratteristiche tecniche previste nel capitolato di gara per i beni da fornire

18 Ottobre 2021
Può risolversi in un aliud pro alio idoneo a giustificare, di per sé, l'esclusione dalla selezione, ma a una condizione. L’ovvia inapplicabilità, di regola, del soccorso istruttorio.

L’accordo quadro della grossa centrale di committenza

18 Ottobre 2021
«La previsione di soli quattro lotti, i primi due di valore molto elevato e tali da assorbire il 91% del valore dell’appalto e la presenza di un terzo lotto di valore sempre assai consistente, tale da coprire il 7% del valore della commessa, produce l’effetto di favorire le imprese di più grandi dimensioni, sia in termini di requisiti di capacità, sia in termini di possibilità di formulare un’offerta realmente competitiva».

La scelta sul mercato dei prodotti da acquistare perché ritenuti funzionali ed efficaci rispetto all’effettivo perseguimento dell’interesse pubblico

18 Ottobre 2021
Non è sindacabile in sede giurisdizionale, salvo eccesso di potere (principio prevalente).

Il divieto di subappalto (meramente esecutivo)

16 Ottobre 2021
È immediatamente impugnabile?

FOCUS FREE L’affidamento diretto c.d. emergenziale di servizi e forniture deve avvenire nel rispetto dei principi di cui all’art. 30 del codice dei contratti pubblici (15 ottobre 2021)?

Fino a sotto EUR 130.000, «la stazione appaltante procede all’affidamento diretto, anche senza consultazione di più operatori economici», nel «rispetto dei principi di cui all’articolo 30 del codice dei contratti pubblici». Nessuno che c’abbia messo la faccia, nessuno a tutt'oggi 15 ottobre 2021, nel dire che cosa voglia esattamenente dire «rispetto dei principi di cui all’articolo 30 del codice dei contratti pubblici». 

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: gara di fornitura con un solo offerente per un lotto

15 Ottobre 2021
Il diniego di aggiudicazione e i suoi presupposti.

La condizione perché possa ammettersi la valutazione implicita di equivalenza

15 Ottobre 2021
Se può riconoscersi alla valutazione di equivalenza della stazione appaltante carattere implicito, secondo la tecnica motivazionale per relationem, a diversa conclusione deve pervenirsi con riferimento all’oggetto della relatio, che non può che essere espresso.

Costo della manodopera: addetti impiegati nell’esecuzione

15 Ottobre 2021
Numero effettivo: valutazione in concreto.

Pagina 2 di 85

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.