Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

Servizi e forniture

La sezione riguarda i settori d’affidamento, in appalto, di servizi (tranne i SERVIZI DI PROGETTAZIONE di lavori pubblici, che hanno una loro sezione) e forniture. Per i servizi che si affidano non in appalto ma  in concessione, la sezione di riferimento è quella della CONCESSIONE stessa, comune anche ai lavori.

Avvalimento e sua onerosità “aliunde” desumibile

04 Giugno 2021
Sostiene «la stazione appaltante che il contratto di avvalimento non presenti i necessari profili di onerosità, poiché (… ) lo stesso non obbliga, ma faculta, l’ausiliata a subappaltare parte del servizio all’ausiliaria». Il T.A.R. per ora non è d’accordo, con una tesi molto aperta. Fin troppo.

FOCUS Servizio “di punta” e avvalimento

04 Giugno 2021
1. Non è ammesso per il servizio “di punta” l’avvalimento frazionato. 2. La ragione per cui nella fattispecie non è ammessa la sostituzione dell’ausiliaria ai sensi dell’art. 89, comma 3, secondo periodo, del codice. 3. Inerendo il meccanismo sostitutivo de quo ad un segmento del potere di esclusione, la sua mancata attivazione non potrebbe peraltro costituire un vizio, deducibile in via incidentale, dell’opposto potere di ammissione. Il webinar.

L’affidamento diretto di servizi e forniture fino a sotto EUR 139.000, che di emergenziale non ha assolutamente nulla: un'altra eterogenesi dei fini rispetto all'obiettivo della semplificazione?

02 Giugno 2021
Che cosa ha fatto il furbetto del quartierino? Per i Ministeri ha ammesso l’affidamento diretto per tutta la fascia sotto soglia comunitaria. Poi ha pensato, con callida e cinica mossa, in barba al principio di non contraddizione, di legittimare l’innalzamento dell’asticella obbligando la stazione appaltante al rispetto dei «principi di cui all’articolo 30 del codice». Cioè, “fai pure l’affidamento direttissimo a un solo operatore, ma garantendo il principio di concorrenza!” E attenzione: il pur necessario rispetto del principio di rotazione non garantisce affatto «il rispetto dei principi di cui all’articolo 30 del codice».

L’avvalimento c.d. sovrabbondante

02 Giugno 2021
I principi giurisprudenziali consolidati.

Servizio di mensa scolastica: centro cottura

31 Maggio 2021
Può essere oggetto di offerta tecnica, purché ciò non comporti di fatto il possesso attuale della struttura (nella fattispecie concreta, tesi un po’ border line).

Clausola sociale

31 Maggio 2021
Progetto di riassorbimento.

Requisiti di capacità tecnica e professionale

31 Maggio 2021
Organico.

FOCUS L’individuazione del limite della maggioritarietà di qualificazione per la capogruppo di un raggruppamento (o sub-raggruppamento) orizzontale, nei settori di servizi e forniture

29 Maggio 2021
La bischerata (o bicchierata) di un T.A.R. che contagia il giudice d’appello: “anche la paritarietà fa maggioritarietà”. Di fronte a questa logica creativa occorre blindare la disciplina di gara e fissare expressis verbis il principio che, quando si è in due, per la maggioritarietà di qualificazione occorre il 50,01% di possesso dei requisiti, a pena di esclusione. “Ma non dovrebbe trattarsi di una deduzione logica automatica?” “Sì, cioè no, evidentemente!” Qui e nel webinar.

Raggruppamento verticale in servizi e forniture

29 Maggio 2021
Deve essere legittimato dalla disciplina di gara ai sensi dell’art. 48, comma 2, del codice (principio pacifico). Il webinar.

La procedura negoziata senza bando, “nella misura strettamente necessaria”

28 Maggio 2021
La gestione temporanea del servizio in attesa della definizione della controversia giudiziaria: occorre una clausola risolutiva espressa che subordini la cessazione degli effetti dell’affidamento negoziato alla definitiva conclusione della gara?

Appalti in sanità

28 Maggio 2021
La centralità della libertà prescrittiva del medico (principio consolidato)

Il termine di presentazione delle offerte (dodici giorni) in una procedura negoziata connotata da una certa urgenza

26 Maggio 2021
Si osserva che «il lasso temporale complessivo, necessariamente contingentato dalle esigenze di celerità della procedura-ponte, vista l’imminenza della scadenza dell’ultima proroga del 31 gennaio 2021, appare congruo e non irragionevole, anche alla luce dei criteri direttivi dettati dall’art. 79, co. 1 e 2 d.lgs. 50/2016, risultando soddisfatta la ratio legis sottesa che correla i termini all’esigenza che gli operatori possano prendere conoscenza di tutte le informazioni necessarie per presentare l’offerta». L’esigenza di «interrompere la ormai insostenibile prassi di reiterate proroghe». Il webinar.

Procedura aperta per l'affidamento del servizio di pulizia, sanificazione e servizi susiliari

27 Maggio 2021
La riscontrata anomalia: «E all’esito del controllo è emerso che il costo del lavoro era inferiore di quasi il 10% del valore di appalto rispetto ai possibili ricavi, attraverso la seguente operazione matematica:

La mancata indicazione, nel contratto di avvalimento tecnico-operativo delle specifiche risorse messe a disposizione dell’impresa ausiliata

30 Maggio 2021
Determina la nullità del contratto (principio pacifico).

Ente del “SSN” e normativa sulla “spending review”

26 Maggio 2021
Se la centrale regionale ha ancora la gara pendente, è legittimo il ricorso alla pur cedevole convenzione-CONSIP (principio consolidato). Il webinar.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: i criteri di valutazione per il servizio di tesoreria

25 Maggio 2021
Bando di gara illegittimo per il fatto che alcuni dei criteri previsti (finanziamento di particolari attività, concessione di crediti agevolati a particolari categorie) non sarebbero pertinenti all’oggetto della gara e correlati alla qualità del servizio da prestare? Il webinar.

La scelta dei giornali per la pubblicità dei bandi

25 Maggio 2021
Si afferma che «non si rinvengono specifici richiami alla necessaria indicazione che le stazioni appaltanti forniscano una selezione delle testate giornalistiche, a pena di esclusione in caso di mancata osservanza da parte dell’operatore concorrente».

Requisiti speciali di partecipazione: possesso di accreditamento quale “Certified Partner” di un marchio determinato

23 Maggio 2021
«È giustificata la richiesta del possesso di accreditamento quale “Certified partner” di un marchio determinato ove ciò sia giustificato dall’oggetto del contratto e dalle specificità delle prestazioni tecnologiche richieste».

Il divieto di ribasso assoluto sul costo della manodopera?

18 Maggio 2021
Ammettendo la possibilità che le stazioni appaltanti stabiliscano, attraverso apposite clausole convenzionali, il divieto di ribasso tout court sulla manodopera, si ribalterebbe il sistema previsto nel codice dei contratti pubblici, che da un lato intende assicurare il principio di libera concorrenza, e, al contempo, il rispetto dei minimi salariali, in una logica di ponderato equilibrio fra libertà d’impresa e tutela delle maestranze.

Frazionamento non sussistente!

21 Maggio 2021
Anzi, sì! Il concetto-chiave della «ricognizione delle proprie esigenze di acquisto», alla luce del principio programmatorio.

Criteri Ambientali Minimi (CAM): servizio di ristorazione collettiva

23 Maggio 2021
La determinazione del prezzo a base di gara.

Servizio di punta

23 Maggio 2021
Può essere dimostrato come somma di più servizi?

Disponibilità del centro di cottura

23 Maggio 2021
Per l’aggiudicazione o per la stipulazione?

Appalti pubblici di forniture

21 Maggio 2021
Requisito della registrazione o del riconoscimento presso l’autorità nazionale per la sicurezza alimentare del paese di esecuzione dell’appalto.

Il giudizio favorevole di anomalia sull’offerta fondato su un presupposto errato

19 Maggio 2021
Che si possa ammettere all’aggiudicazione di un appalto di servizi un progetto di prestazioni nel quale una quota rilevante e significativa di queste ultime non è a carico del prezzo di contratto, perché asseritamente scaturente da attività già retribuite.

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

18 Maggio 2021
Definizione delle caratteristiche essenziali delle prestazioni principali costituenti oggetto delle convenzioni stipulate da Consip S.p.a..

Il ricorso cumulativo

18 Maggio 2021
I principi consolidati.

La previsione di un unico lotto funzionale

17 Maggio 2021
«Da un punto di vista merceologico, la previsione di un unico lotto funzionale che ricomprende servizi afferenti a diverse fasi, in un’ottica di bundling, sebbene possa presentare vantaggi per la stazione appaltante in quanto essa avrebbe un unico referente per l’espletamento dell’intero servizio postale, non appare giustificata da particolari economie conseguibili e si pone in contrasto con l’esigenza di favorire la più ampia partecipazione possibile alla procedura di gara».

Il raggruppamento verticale

17 Maggio 2021
I principi consolidati. Il webinar.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: servizio di vigilanza della piattaforma impiantistica per il trattamento dei rifiuti

14 Maggio 2021
Se è ad alta intensità di manodopera, occorre il rapporto qualità/prezzo (principio pacifico).

Fatturato e organico medio triennale

13 Maggio 2021
Dalla gara di vigilanza a quella di progettazione di lavori pubblici, nel rispetto dell’art. 83, comma 8, del codice, è sufficiente che i due requisiti siano posseduti complessivamente dal raggruppamento o dal consorzio ordinario (principio prevalente). Il webinar.

Servizio di vigilanza privata e servizio di portierato e guardiania

12 Maggio 2021
La differenza (principi consolidati).

Sub-affidamento del servizio di gestione rifiuti da parte della società “in house”

10 Maggio 2021
Occorre seguire la procedura ad evidenza pubblica.

Il ricorso al prezzo più basso per un servizio

10 Maggio 2021
Basta già che il costo della manodopera non sia superiore al 50% del totale d’appalto. Si fa ovviamente riferimento a quanto risulta in atti alla data di pubblicazione del bando.

La procedura di accreditamento degli operatori attivi nei servizi socio-assistenziali

09 Maggio 2021
L’avviso di indizione della selezione consente la partecipazione alla procedura “in forma esclusivamente mono soggettiva (non raggruppata o non consorziata)”. Illegittimo, in quanto si applica il codice dei contratti pubblici.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: il soccorso istruttorio sull’offerta tecnica

08 Maggio 2021
«Prima di procedere all’assegnazione del punteggio, (…) la commissione giudicatrice avrebbe dovuto attivare il soccorso istruttorio e richiedere chiarimenti all’operatore economico»: il caso del «manifesto errore di compilazione della documentazione». Il webinar (19 maggio 2021).

FOCUS Che cosa debba intendersi per «offerta» nel art. 48, comma 4, del codice

08 Maggio 2021
La norma: «nell'offerta devono essere specificate le categorie di lavori o le parti del servizio o della fornitura che saranno eseguite dai singoli operatori economici riuniti o consorziati». Busta grande? Documentazione amministrativa? Offerta tecnica ovvero economica? La grossolanità interpretativa di un T.A.R.. Il webinar (9 giugno 2021).

Raggruppamento e mancanza di impegno a costituirlo

08 Maggio 2021
Va bene, dai! Si dia il soccorso istruttorio! Il webinar (9 giugno 2021).

L’obbligo di stipula della convenzione a seguito di aggiudicazione della gara

07 Maggio 2021
Non può considerarsi oggetto di obbligazione civilistica.

L’art. 192, comma 2, del D.Lgs. 50/2016

06 Maggio 2021
L’attività istruttoria prevista dal codice dei contratti è un adempimento temporalmente e logicamente anteriore all’affidamento diretto del servizio in house. Non è accettabile il suo compimento ex post, per suffragare una scelta nella sostanza già definitivamente assunta.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: la competenza all’esclusione dell'operatore economico

06 Maggio 2021
Pacifico che non sia della commissione giudicatrice. Ma, trattandosi di un ente locale, la competenza finale è del RUP o di chi è organo del Comune. Qui si segue l’oriengamento (leggermente prevalente) che sia solo del RUP. 

Appalto oggettivamente pluriprestazionale ma con disciplina di gara silente sul punto

05 Maggio 2021
Il raggruppamento può essere solo orizzontale (principio consolidato). Il webinar (9 giugno 2021).

La mancata specifica quantificazione dei costi della manodopera in disciplina di gara

04 Maggio 2021
Non preclude la possibilità di formulazione adeguata e consapevole delle offerte (principio del tutto prevalente).

L’avvalimento dei servizi svolti nell’ultimo triennio

04 Maggio 2021
La clausola sociale non sopperisce alla mancata specificazione dei mezzi e delle risorse poste a disposizione.

Affidamento dei servizi legali

04 Maggio 2021
Il principio dell’equo compenso e la sua concreta declinazione. La perfetta legittimità del prezzo più basso per la fascia di importo soggetta ad «affidamento diretto» (si è andati in giudizio per un miglior preventivo di spesa ammontante ad EUR 4.544,80). Il webinar (23 giugno 2021). 

La presentazione delle offerte nella disciplina concreta della piattaforma telematica utilizzata per la gara

04 Maggio 2021
La differenza tra la marcatura temporale che viene apposta al documento per certificarne la datazione ed il numero seriale che permette l’identificazione della marcatura utilizzata. Il disciplinare telematico non poneva a carico del concorrente in gara l’onere di inserire, a pena di esclusione, il numero seriale della marcatura temporale dell’offerta tecnica con l’abilitazione della procedura di busta telematica, che era previsto solo per l’offerta economica. Il webinar (9 giugno 2021).

Il c.d. fatturato specifico

03 Maggio 2021
Costituisce di default requisito di carattere economico finanziario (e non requisito tecnico-professionale).

Verifica di anomalia

03 Maggio 2021
La stazione appaltante non è obbligata, ricevuti i chiarimenti richiesti, a far precedere l’esclusione per incongruità dell’offerta da un relativo preavviso all’interessato. Non è deducibile un vincolo assoluto di piena corrispondenza tra giustificazioni richieste e ragioni di anomalia dell’offerta. Il webinar (19 maggio 2021). Il webinar (9 giugno 2021).

Verifica di anomalia

03 Maggio 2021
L’art. 97 del D.Lgs. 50/2016 non articola il contraddittorio inerente alla valutazione di anomalia secondo rigide, predeterminate e vincolanti scansioni procedimentali.   L'effettività del contraddittorio procedimentale non implica la puntuale confutazione di tutte le osservazioni svolte dagli interessati. Il webinar (19 maggio 2021). Il webinar (9 giugno 2021).

Verifica di anomalia

03 Maggio 2021
I limiti di rimodulabilità delle voci di costo (i principi consolidati). Il webinar (19 maggio 2021). Il webinar (9 giugno 2021).

Pagina 7 di 85

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.