Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

Servizi e forniture

La sezione riguarda i settori d’affidamento, in appalto, di servizi (tranne i SERVIZI DI PROGETTAZIONE di lavori pubblici, che hanno una loro sezione) e forniture. Per i servizi che si affidano non in appalto ma  in concessione, la sezione di riferimento è quella della CONCESSIONE stessa, comune anche ai lavori.

La proroga “tecnica” (dal 31.10.2017 al 30.9.2021)

15 Ottobre 2021
L’illegittimità della disposta proroga, in quanto dovuta non a oggettivi e insuperabili ritardi nella conclusione della gara, ma a un’indizione tardiva addebitabile all’Amministrazione (ovvero quando non ricorre una vera urgenza).

FREE Disponibili sul MEPA nuovi strumenti per la realizzazione di reti locali nelle scuole (11 ottobre 2021)

Gli interventi sono finanziati dal Ministero dell’Istruzione grazie ai fondi REACT-EU.

Tirocinanti

14 Ottobre 2021
Possono essere adibiti anche alla sostituzione del personale ordinario addetto al servizio?

L’aggiudicataria (per via della strutturazione della piattaforma) ha omesso di indicare all’interno dell’offerta economica il costo specifico per la manodopera

12 Ottobre 2021
Ma sul punto è assodato che l’indicazione dei costi della manodopera nel quadro dell’offerta economica sia rimasta preclusa dalla particolare modalità tecnica adottata dalla stazione appaltante per l’espletamento della procedura, dato che la modulistica informatica predisposta dal MePA non rende possibile una tale operazione e che, pertanto, si è reso necessario prescrivere, mediante un apposito chiarimento, l’inserimento nell’offerta tecnica di un riferimento percentuale sul totale dell’importo economico offerto, previsto a copertura dei costi della manodopera ...

Suddivisione in lotti e mancanza del vincolo di aggiudicazione

12 Ottobre 2021
Legittima la mancanza del vincolo di aggiudicazione.

FOCUS L’inapplicabilità della clausola di salvaguardia per i requisiti di idoneità tecnica

12 Ottobre 2021
La questione se l’operatore economico fosse o meno in possesso dei requisiti di capacità tecnica richiesti, maturati in proprio nel ristretto periodo di attività dal 1 aprile 2020, data di costituzione della società, al 30 settembre 2020, data di scadenza del termine di presentazione delle offerte. Anche nel webinar sulla procedura aperta di servizi e forniture.

Valutazione di congruità dell’offerta di una cooperativa sociale

11 Ottobre 2021
Ciò che è importante ed essenziale è che non vi siano “perdite”. Anche nel webinar sull’affidamento dei servizi sociali.

Acquisizioni in sanità e rapporto fra sistema regionale e sistema-CONSIP

11 Ottobre 2021
Il ruolo cedevole del secondo rispetto al sistema regionale (principio consolidato).

La verifica di anomalia dell’offerta

11 Ottobre 2021
Principi consolidati vari. In particolare: il c.d. cambio appalto.

Interventi di messa in sicurezza mediante la rimozione dei rifiuti: requisiti di capacità tecnico-professionale

09 Ottobre 2021
Interventi analoghi: valutazione dell’analogia. Giudizio discrezionale della SA: limiti alla sindacabilità della valutazione dell’analogia.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: la formula basata sull’offerta-prezzo e non sui ribassi percentuali

11 Ottobre 2021
È pacificamente ammessa anche se appiattisce il confronto sull’offerta economica, soprattutto laddove si tratti di servizi del III settore (servizio assistenziale per la gestione della residenzialità e semiresidenzialità psichiatriche).

La possibilità materiale di indicazione dei costi aziendali della sicurezza

09 Ottobre 2021
«Il modulo predisposto dalla stazione appaltante presentava una sola cella accanto alla quale era chiaramente ed intuitivamente indicato “Totale oneri aziendali in materia di salute e sicurezza”». Ergo?

L’art. 56, comma 3, del D.Lgs. 77/2017

09 Ottobre 2021
La norma: «l’individuazione delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale con cui stipulare la convenzione è fatta nel rispetto dei principi di imparzialità, pubblicità, trasparenza, partecipazione e parità di trattamento, mediante procedure comparative riservate alle medesime», ovvero la zona di coincidenza fra codice del terzo settore e codice dei contratti pubblici? Qui e nel webinar sull’affidamento dei servizi sociali.

Gara destinata ad operatori del terzo settore, con espressa previsione di gratuità

09 Ottobre 2021
La procedura è regolata dal D.Lgs. 77/2017 o dal D.lgs. 50/2016? Qui e nel webinar sull’affidamento dei servizi sociali.

Il requisito della maggioritarietà per la capogruppo

09 Ottobre 2021
Rileva già in sede partecipativa (principio consolidato).

FREE La “mappa dell’offerta Consip”

Aggiornamento all’8 ottobre 2021. 

Appalti in sanità: la mancata previsione della possibile estensione della convenzione ad enti diversi da quelli specificamente indicati

08 Ottobre 2021
Il mero richiamo dell’art. 26 della L. 488/1999 contenuto negli atti della gara regionale non appare di per sé risolutivo al fine di ritenere che la convenzione regionale sia aperta per legge all’adesione indiscriminata di tutti gli enti del servizio sanitario regionale.

Avvalimento di garanzia o operativo?

08 Ottobre 2021
Il caso in cui un’impresa propone in gara un bene fabbricato da un altro operatore e indica quest’ultimo come ausiliario, sia pure al solo dichiarato fine di dimostrare il buon esito di precedenti commesse di contenuto analogo.

Riserva ai centri speciali per l’impiego di iniziativa sociale

08 Ottobre 2021
«Rinvio pregiudiziale – Aggiudicazione degli appalti pubblici – Direttiva 2014/24/UE – Articolo 20 – Appalti riservati – Normativa nazionale che riserva ai centri speciali per l’impiego di iniziativa sociale il diritto di partecipare a talune procedure di appalto pubblico – Requisiti aggiuntivi non previsti dalla direttiva – Principi di parità di trattamento e di proporzionalità».

Le forniture con caratteristiche standardizzate o le cui condizioni sono definite dal mercato

07 Ottobre 2021
L’indifferenza della stazione appaltante rispetto alla scelta del veicolo-base da allestire, tra i diversi modelli disponibili sul mercato aventi i requisiti tecnici richiesti: possibile anche il prezzo più basso, oltre che legittimo?

L’insostenibile tesi di T.A.R. secondo il quale il raggruppamento verticale si legittimerebbe oggettivamente

06 Ottobre 2021
«L’interpretazione della legge di gara (…) non può portare alla conclusione dell’esclusione degli RTI verticali, considerato anche l’orientamento della giurisprudenza amministrativa, secondo cui la distinzione fra prestazione principale e secondaria deve risultare dall’interpretazione complessiva della lex specialis, al di là della qualificazione nominalistica effettuata dalla stazione appaltante». Da leggere e da cestinare. Anche nel webinar sulla procedura aperta di servizi e forniture.

ANAC

06 Ottobre 2021
Rinnovo tacito e frazionamento artificioso non sono ovviamente mai ammessi. Ma altre figure sono pienamente ammesse.

L’onerosità del contratto di avvalimento (fra cooperative)

06 Ottobre 2021
L’esigenza di ancorare la determinazione del corrispettivo all’effettiva entità della prestazione resa dall’impresa ausiliaria, quale potrà delinearsi solo all’esito, o comunque nel corso, dell’esecuzione dell’appalto. Rileva anche il fatto che le società cooperative sono accomunate da una chiara convergenza solidaristica delle loro finalità.

Le certificazioni in materia energetica e quelle in materia energetica ed ambientale degli edifici

06 Ottobre 2021
La differenza.

La mancanza del fatturato, quale risultante dai bilanci, per la somma dei lotti per i quali la ricorrente aveva chiesto di partecipare alla gara

05 Ottobre 2021
Escluso il soccorso istruttorio.

Ministero della transizione ecologica: servizio di pulizia e sanificazione

05 Ottobre 2021
Cfr. decreto 24 settembre 2021. Anche nel webinar sulla procedura aperta di servizi e forniture.

FOCUS La proroga tecnica di ultima generazione e quella tradizionale

04 Ottobre 2021
La seconda necessariamente espunta dalla prima?

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: quando non può scattare il principio di equivalenza

04 Ottobre 2021
Le valutazioni qualitative della commissione, a salvaguardia della par condicio dei concorrenti, si possono e si devono esplicare nell’ambito del perimetro delineato dalla lex specialis. E il RUP è onerato di controllare che ciò non si verifichi.

FOCUS Il rapporto fra il codice del terzo settore e il codice dei contratti pubblici, ovvero un àmbito che è ancora di attrito fra i due corpi normativi

04 Ottobre 2021
L’art. 55 del D.Lgs. 117/2017 non toglie che le Amministrazioni interessate possano continuare a rivolgersi al mercato per procacciarsi le prestazioni di carattere sanitario, socio-sanitario e assistenziale di cui le comunità locali necessitano: in questa ipotesi, non è discutibile che si tratti di appalti di servizi sociali sottoposti alla disciplina del codice dei contratti pubblici, integrativa di quella dettata dal codice del “terzo settore”. Al codice dei contratti pubblici debbono ritenersi soggette anche le procedure di co-progettazione e partenariato, salvo che siano dirette alla formazione di rapporti puramente gratuiti. Qui e nel webinar sull’affidamento dei servizi socia

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: l’affidamento dei servizi sociali

04 Ottobre 2021
La possibilità di applicazione dell’art. 95, comma 7, ovvero del confronto competitivo solo sui profili tecnico-qualitativi: il corollario che ne deriva, ovvero la necessità di non dissimulare la richiesta di un’offerta economica di fatto.

Il principio euro unitario della suddivisione in lotti

02 Ottobre 2021
Ma se viene ammessa la ragionevolezza di un lotto unico da EUR 66.000.000, alla fine si tratta di una fictio!

L’accordo quadro della centrale di committenza in sanità

02 Ottobre 2021
Va indicato il “massimale” che ogni Azienda può chiedere all’appaltatore (principio consolidato).

L’utilizzabilità, da parte dell’affittuaria, anche dei titoli maturati “prima” della stipula del contratto d’affitto di ramo d’azienda

01 Ottobre 2021
Quale orientamento giurisprudenziale seguire? Qui la più recente interpretazione di favor.

Gara riservata ai sensi dell’art. 112 del D.Lgs. 50/2016

01 Ottobre 2021
L’applicabilità compatibile della clausola sociale.

FOCUS L’ANAC continua ad escludere l’applicabilità della riserva alle cooperative sociali dell’affidamento della gestione di servizi pubblici locali di rilevanza economica

01 Ottobre 2021
Ma la tesi si fonda su giurisprudenza superata. Cfr., infatti, quanto ha recentemente e condivisibilmente affermato il giudice amministrativo. Anche nel webinar sull’affidamento dei servizi sociali.

L’art. 112 del D.Lgs. 50/2016

01 Ottobre 2021
Ma chi sono i soggetti che rientrano nel suo campo di applicazione?

L’iscrizione camerale

01 Ottobre 2021
Assurge a specifico requisito di idoneità professionale, anteposto ai particolari requisiti attestanti la capacità tecnico-professionale ed economico-finanziaria dei partecipanti alla gara (principio consolidato).

La funzione dei codici ATECO

01 Ottobre 2021
Non hanno valore costitutivo né ricognitivo del titolo abilitativo allo svolgimento dell’attività.

Le cooperative sociali di tipo “b” sono legittimate all’inserimento lavorativo delle persone svantaggiate esclusivamente in maniera “diretta”?

29 Settembre 2021
Ovvero, detto in altri termini: nell’ambito delle attività della cooperativa sociale di tipo “b”, rientra altresì l’offerta di servizi per il lavoro quali formazione al lavoro, orientamento, gestione di servizi per la ricollocazione e partecipazione a reti e progetti con enti pubblici e privati? Qui e nel webinar sull’affidamento dei servizi sociali.

Acquisizione di un appalto di servizio (di pulizia nella fattispecie) da parte degli enti del SSN

29 Settembre 2021
“La tesi con cui si assume la prevalenza (quasi) assoluta del ricorso alla procedura di acquisto di beni e servizi tramite le centrali regionali di committenza rispetto piuttosto che alle convenzioni Consip non appare del tutto condivisibile”! Sentenza di T.A.R. più unica che rara. E non si tratta neppure di vexata quaestio.

La “ratio” dell'obbligo dell'indicazione separata dei costi della manodopera è data dal rispetto dei minimi salariali retributivi del personale indicati nelle tabelle di cui all'art. 23, comma 16, del codice

28 Settembre 2021
Fermo, dunque, il rispetto dei “minimi salariali retributivi” ovvero dei “trattamenti salariali retributivi inderogabili”, che danno luogo ad automatica esclusione dalla procedura di gara per presunzione assoluta di anomalia dell’offerta, è sempre consentito al datore di lavoro illustrare le effettive condizioni contrattuali ed organizzative della propria azienda per spiegare se i valori di cui alle tabelle ministeriali siano stati violati o se, pur essendo violati, ciò sia dovuto a particolari condizioni aziendali; tali spiegazioni vengono sottoposte alla stazione appaltante che potrà ritenerle o meno idonee a supportare un giudizio di congruità (principi consol

Appalto misto di fornitura e servizi (fattispecie in materia di fornitura di materiale sanitario e servizio di gestione delle scorte con annesso software)

28 Settembre 2021
La mancata suddivisione in lotti.

Avvalimento di garanzia

28 Settembre 2021
L’insolita giurisprudenza che chiede qualcosa di più della semplice messa a disposizione del fatturato.

Il principio di equivalenza

27 Settembre 2021
La consolidatissima disciplina.

Le caratteristiche essenziali e indefettibili

27 Settembre 2021
Ovvero i requisiti assolutamente minimi (il principio).

Procedura negoziata di II fascia nel codice dei contratti (pur chiamata «affidamento diretto ai sensi dell’art. 36 comma 2 lett. b) del D.Lgs. n. 50/2016») e collegamento sostanziale

27 Settembre 2021
Il collegamento sostanziale rileva, ma proprio perché c’è un procedimento (base di gara di € 154.064,00, nella fattispecie) e non una mera attività istruttoria del RUP per accertare la convenienza dell’affidamento …

Il principio di rotazione

27 Settembre 2021
La ratio (con un po’ troppa enfasi).

Valutazione di anomalia

27 Settembre 2021
La valutazione favorevole circa le giustificazioni dell'offerta sospetta di anomalia non richiede un particolare onere motivazionale (principio consolidato).

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: la mera diversità del materiale offerto per un servizio di ristorazione scolastica

27 Settembre 2021
L’applicazione del principio di equivalenza (orientamento consolidato).

FOCUS Bando di servizio a lotti e collegamento sostanziale

27 Settembre 2021
Vero che la causa di esclusione di cui al D.Lgs. 50/2016, art. 80, comma 5, lett. m), non si applica alla gara a lotti, ma il discorso cambia radicalmente nella sussistenza di una ben precisa fattispecie.

Pagina 3 di 85

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.