Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

FOCUS Il ricorso a un subappaltatore della “white list” consente di superare l’obbligo di esecuzione in proprio posto per ragione non inerente alla tutela del lavoro ovvero all’antimafia?

QUESITO: «La fattispecie dell’obbligo di esecuzione in proprio posto solo «in ragione delle specifiche caratteristiche dell’appalto» consente di superare il divieto di subappalto così posto con il ricorso al subappalto a favore chi è iscritto in una white listAnche nel webinar sulla qualificazione nei lavori pubblici dopo il nuovo subappalto.

Per poter leggere tutto l'articolo occorre effettuare il login oppure abbonarsi al giornale.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.